Evitare questi 7 cibi e si parte per un anno salutare Nuovo

Inviato da: Dr. Mercola
29 dicembre 2009 |

1. Pomodori in scatola

L'esperto: Frederick vom Saal, PhD, un endocrinologo presso l'Università del Missouri, che studia bisfenolo-A

I rivestimenti delle lattine in resina contenengono bisfenolo-A ( BPA), un estrogeno sintetico che è stato collegato a disturbi che vanno da problemi riproduttivi, malattie cardiache, diabete ed obesità. L’acidità - una caratteristica di spicco di pomodori - e’ la causa della precipitazione del BPA nel vostro cibo.

2. Carne derivata da animali alimentati con semi e granaglie

L'esperto: Joel Salatin, co-proprietario di aziende agricole “polyface” ed autore di libri in materia di agricoltura sostenibile

I bovini sono stati progettati per mangiare l'erba e non cereali. Ma gli agricoltori di oggi danno da mangiare ai loro animali mais e soia, per ingrassarli più velocemente per la macellazione. Un recente studio ha rilevato che rispetto a bovini nutriti con mais, la carne da bovini alimentati con erba ha un più elevato contentuo di beta-carotene, vitamina E, omega-3, acido linoleico coniugato (CLA), calcio, magnesio e potassio.

3. Microonde e Popcorn

L'esperta: Olga Naidenko, PhD, una vecchia ricercatrice e scienziata per l'Environmental Working Group

Sostanze chimiche, tra cui l'acido perfluoroctanico (PFOA), che si trova nei contenitori di mais in juta, fanno parte di una classe di composti che possono essere collegati ad infertilità nell'uomo. Nella sperimentazione animale, questo prodotto chimico causa il cancro del fegato, testicoli, e del pancreas. Gli studi dimostrano che le microonde vaporizzano il prodotto chimico e lo fanno migrare nel vostro popcorn.

4.Patate non organiche

L'esperto: Jeffrey Moyer, presidente del National Organic Standards Board

Tutte le radici e tuberi assorbono erbicidi, pesticidi, fungicidi che finiscono nel terreno. Nel caso delle patate, queste sono trattate con fungicidi durante la stagione di crescita, quindi irrorate con erbicidi per uccidere le “viti fibrose” prima della raccolta. Dopo che sono raccolte, le patate sono trattate ancora una volta, per impedire loro di germogliare.

5. Salmone d'allevamento

L'esperto: David Carpenter, MD, direttore dell'Istituto per la Salute e l'Ambiente presso l'Università di Albany

La natura non voleva che il salmone deve essere stipato in recinti e nutrito con soia, lettiere avicole, e piume di pollo idrolizzato. Come risultato, il salmone d'allevamento ha un contenuto più basso di vitamina D ed uno superiore in contaminanti, tra cui agenti cancerogeni, i PCB, i ritardanti di fiamma bromurati, e pesticidi come la diossina e il DDT.

6. Latte prodotto con ormoni artificiali

L'esperto: Rick Nord, direttore del progetto della Campagna per la sicurezza alimentare presso l'Oregon Physicians for Social Responsibility

I produttori di latte trattano i loro animali da latte con ormone ricombinante della crescita bovina (rBGH o rBST, come è anche noto), per incrementare la produzione di latte. Ma l’ rBGH, aumenta anche infezioni della mammella e anche pus nel latte. Porta anche a più alti livelli di un ormone chiamato insulino-simile al fattore di crescita nel latte. Nelle persone, alti livelli di IGF-1 possono contribuire alla formazione di cancro della mammella, della prostata e tumori del colon.

7. Mele convenzionali

L'esperto: Mark Kastel, condirettore dell'Istituto Cornucopia

La frutta raccolta viene irrorata di pesticidi ed un numero crescente di studi sta cominciando a collegare un più elevato carico di pesticidi con malattia di Parkinson.

Ha commentato il Dr. Mercola's:

Questo è uno delle migliori liste di "prodotti alimentari da evitare , che io abbia mai visto.
E 'molto raro, quando questo succede, ma sono d'accordo con tutti gli alimenti di questo elenco.
La realtà è che il cibo oggi è ben lungi dall'essere puro. Residui di pesticidi sono stati rilevati nel 50 per cento al 95 per cento di tutti gli alimenti coltivati commercialmente Stati Uniti, e che è solo un tipo di tossina.

I bambini sono in realtà nati intossicati a causa delle tossine delle loro madri, alcune delle quali provengono da contaminanti ed additivi alimentari. Da uno studio realizzato dalla Environmental Working Group (EWG) è emerso che i campioni di sangue dai neonati contenevano una media di 287 sostanze tossiche, tra cui il mercurio, ritardanti di fiamma, pesticidi, sostanze chimiche e Teflon!

L'elenco di cui sopra è un ottimo punto di partenza per purificare la vostra dieta, ma concentrandosi su coltivazioni con metodo biologico, biodinamico, cibi integrali ed e’ questa la chiave per migliorare in salute.

Vorrei ora approfondire alcune delle informazioni su alimenti tossici di cui sopra, nonché aggiungerne un po' di più alla lista, in modo da poter ridurre significativamente l'esposizione a sostanze tossiche negli alimenti che mangiamo.

Perché e’ meglio mangiare cibi freschi che non in scatola.

Molti marchi leader di cibi in scatola contengono BPA - una sostanza chimica tossica legata ad anomalie riproduttive, ad effetti neurologici, rischio maggiore di cancro della mammella e della prostata, il diabete, malattie cardiache ed altri gravi problemi di salute.

Secondo la Consumer Reports 'test, solo un paio di porzioni di cibo in scatola può superare i limiti di sicurezza per l'esposizione quotidiana BPA per i bambini.

Gli attuali orientamenti federali (FDA) negli Stati Uniti danno un limite “sicuro” giornaliero massimo di esposizione a 50 microgrammi di BPA per chilogrammo di peso corporeo. Si deve sapere, tuttavia, che anche un basso livello di esposizione al BPA può essere pericoloso per la salute, ed il “Consumer Reports” ha trovato prove che il consumo di cibi in scatola cosi’ popolare ormai,può esporre a quantità eccessive di BPA.

Alcuni esempi:

*Fagiolini Verdi Del Monte hanno livelli di BPA che vanno dal 35,9 ppb a 191 ppb
*Zuppa di verdure Progresso, hanno livelli di BPA che vanno dal 67-134 ppb
*Campbell's Condensed Chicken Noodle Soup hanno livelli di BPA che vanno dal 54,5-102 ppb.

Così, idealmente e’ bene evitare cibi in scatola completamente ed attenersi a frutta e verdura fresca, oppure passare invece, alle marche con i contenitori di vetro.

Alimentare animali da macellazione con erba,è la scelta piu’ salutare per le carni da mangiare.

La carne da bovini alimentati con erba, è di gran lunga superiore a quella di manzi alimentati con cereali, ed in realtà è questa carne bovina che si devrebbe mangiare. È molto più importante scegliere animali nutriti con erba piuttosto che scegliere animali nutriti con granaglie e le carni bovine dovrebbero provenire da pascoli biologici.

Questo metodo di allevamento non solo è un modo più sostenibile per l'ambiente ed un modo più umano per allevare l'animale, ma è anche una scelta superiore per la tua salute.

Le carni bovine da animali nutriti con erba, per esempio, hanno un contenuto di grassi piu’ basso delle carni bovine ad allevamento industriale e, cosa più importante, contiengono una quantità maggiore di acido linoleico coniugato (CLA), un acido grasso importantissimo per la nostra salute. Nutriti con erba gli animali hanno da tre a cinque volte più CLA di quelli nutriti con grano.

CLA è noto per i suoi benefici per la salute che comprendono:

*Lotta contro il cancro e il diabete.

*Aiuta a perdere peso.

*Aumenta il metabolismo, con effetto positivo per la normale funzione tiroidea.

*Vi aiuta a mantenere normali i livelli di colesterolo e trigliceridi.

*Potenzia il sistema immunitario.

Tenete bene a mente che la carne di animali nutriti con erba, è quasi sempre preferibile alla carne certificata biologica, anche perché la maggior parte della carne biologica deriva da animali nutriti con mais biologico, che è ciò che crea quella miriade di problemi di salute legati al consumo della carne bovina. Mangiare carne biologica da animali, nutriti con erba sarebbe l'ideale.

Che cosa hai bisogno di sapere riguardo al latte

Vi consigliamo caldamente di evitare il latte che abbia il rBGH aggiunto.

Samuel Epstein, Medico e Scienziato della University of Illinois School of Public Health, è uno dei massimi esperti sulla prevenzione del cancro, e ha parlato per anni contro l’rBGH nel latte, il cosiddetto "crack per le vacche,"

Per cominciare, il dottor Epstein fa notare che il latte contenente rBGH è sovraccaricato con alti livelli di un fattore naturale di crescita (IGF-1), che e’ stato incriminato come causa principale del cancro della mammella, del colon, e della prostata.

Ma non è tutto.

"Questo latte è qualitativamente e quantitativamente diverso dal latte naturale", afferma il dottor Epstein. "Oltre al problema degli aumentati livelli did IGF-1, tali differenze comprendono:

*Contaminazione del latte da parte dell'ormone GM- rBGH.

*Contaminazione da pus e antibiotici derivanti dalla elevata incidenza di mastite per l’ rBGH-iniettato nelle mucche.

*Contaminazione con antibiotici illegali e farmaci utilizzati per trattare mastiti e altre malattie indotte dall’uso dell’rBGH.

*Una maggiore concentrazione di tiroxina ormone tiroideo dell'enzima 5'-monodeiodinase.

*Aumento della concentrazione di acidi grassi a catena lunga e riduzione della concentrazione di acidi grassi a catena corta.

*Una riduzione dei livelli di proteina della caseina del latte.

Molto facilmente potresti bere latte con rBGH e non saperlo, poiche’ non sono necessarie etichettature del latte in questo caso. Questo nonostante il fatto che quasi ogni americano vorrebbe l'etichetta dichiarante che il latte contiene l’rBGH, ma il governo, come al solito, si piega ai lobbisti dell'industria e, sorprendentemente, non richiede di apporre sull’etichetta questo contenuto.

Tuttavia, poiché un numero crescente di persone e latterie scelgono di evitare l’rBGH, si possono trovare in giro,le etichette che dicono "rBGH-free" o una variazione analoga. Il latte biologico è anche rBGH-free.

Questo è certamente preferibile al latte che contiene questo ormone pericoloso ... ma ancora non è consigliabile bere il latte, anche biologico, che sia stato pastorizzato.

È possibile evitare sia i rischi di rBGH e pastorizzazione, solo da latte crudo proveniente da un piccolo agricoltore-allevatore che conosci e di tua fiducia. Questo è l'unico modo per bere il latte, se sei interessato a proteggere la tua salute.

I cibi più importanti da comprare biologici

La maggior parte di frutta e verdura contiene inaccettabili e pericolosi livelli di pesticidi, quindi è una scelta saggia quella di acquistare prodotti biologici, piu’ spesso possibile.

Tuttavia, se dovete scegliere quali alimenti acquistare biologici, i prodotti alimentari più importanti per l'acquisto biologico sono quelli di origine animale Questo è perché gli alimenti di origine animale, di bestie che vengono foraggiate con alimentazione non biologica, tendono ad avere più alte concentrazioni di pesticidi.

Le carni biologiche hanno fino a cinque volte in più di pesticidi che ortaggi non biologici.

Il burro non biologico puo avere fino a 20 volte in piu’, di pesticidi rispetto a verdure non biologiche.

Così, come priorita’ nei tuoi acquisti, cerca carne biologica, uova e prodotti lattiero-caseari biologici, prima di ogni altra cosa.

C'è una sola eccezione a questa regola, e che potrebbe essere meglio scegliere cibi freschi e locali oltre che cibi biologici. Spesso, i cibi coltivati localmente sono allevati secondo le norme di produzione biologica a un prezzo più abbordabile.

Tra i pesci,solo il salmone d'allevamento si deve evitare?

Il salmone d'allevamento è tra le peggiori scelte di prodotti ittici da mangiare, e come numerosi studi dimostrano i salmoni allevati, contengono tossine e sostanze inquinanti che causano il cancro. Il salmone d'allevamento in genere causa il cancro almeno 10 volte di più, a causa degli inquinanti organici persistenti nei mangimi, rispetto ai loro omologhi selvatici.

Detto questo, io non sono d'accordo che il salmone d'allevamento sia l'unico pesce da cui si deve stare lontani.

Un recente studio condotto dal “US Geological Survey”, ha rilevato mercurio in tutti i pesci prelevati da quasi 300 fiumi degli Stati Uniti. Tra questi, il 27 per cento conteneva livelli di mercurio che eguaglivano o superavano il criterio della EPA, per la protezione della salute umana, e più di due terzi hanno superato i livelli di sicurezza del mercurio nei pesci di cui si nutrono mammiferi, come visoni e lontre.

Pertanto, consiglio di non mangiare pesce - se d'allevamento o da un oceano, lago, fiume o ruscello - a meno che non si disponga di risultati di laboratorio scritti, che possono attestarne la sua purezza.

Ci sono ancora alcune aree di sicurezza per il pescato, come in certe acque incontaminate in Alaska. Il solo pesce sicuro che ho scoperto finora, è “Vital Choice” salmone rosso selvatico, che rimane l'unico pesce selvatico da mangiare.

Mangiare pesci più piccoli, come le acciughe e sardine, è anche una opzione; la loro piccola dimensione li rende molto meno contaminabili.

Un punto importante da ricordare se non mangi pesce, è che il tuo organismo ha bisogno degli utilissimi grassi Omega-3. Fortunatamente, si può facilmente supplire, prendendo un integratore di alta qualità dell'olio di krill Omega-3, invece di rischiare la salute mangiando pesce contaminato.

Un altro alimento da evitare: Soia non fermentata

Questo alimento, non era presente nell'elenco di cibi da evitare, ma lo vorrei sicuramente aggiungere.

Qualsiasi prodotto di soia non fermentata (latte di soia, tofu, olio di soia, hamburger di soia, e tutti gli altri prodotti derivati dalla lavorazione della soia), non è un alimento di salute ed in realtà e’ un alimento che vorrei sconsigliare di mangiare. Questo principio si applica sia che si tratti di "biologico" o meno.

Alimenti per lattanti a base di soia fanno anche parte della lista nera, e sono .in assoluto, uno degli alimenti peggiori che si possano dare ai vostri bambini.

I prodotti di soia non fermentata sono stati collegate a molte patologie, dai disturbi della riproduzione e sterilità, al cancro ed a malattie cardiache.

Inoltre, i prodotti della soia non fermentata, contengono isoflavoni che sono chiaramente associati ad una ridotta funzione tiroidea. Mangiare i prodotti non fermentati della soia è probabilmente la causa piu’ importante ,di ipotiroidismo nelle donne.

Un altro grosso problema con la soia non fermentata è che essa contiene tossine naturali conosciute come "antinutrienti." Ciò include una grande quantità di inibitori che interferiscono con gli enzimi necessari per la digestione delle proteine ( Chimotripsina) .

Mentre una piccola quantità di questi antinutrienti, probabilmente non costituisce un problema, la quantità di soia,invece, che molti americani e non solo essi, sono soliti mangiare i (e bere in forma di latte di soia) è abbastanza significativa e nociva.

Il risultato della consumazione di troppi antinutrienti di soia è quello di avere disturbi gastrici e croniche carenze di aminoacidi, che possono comportare un danno pancreatico ed il cancro.

Per maggiori dettagli sui prodotti alimentari di soia, comprese le varietà di soia fermentata che possono effettivamente essere buone per la salute, si prega di leggere il mio articolo nel mio website www.drmercola.com “WHY THIS TYPE OF SOY IS BETTER” di cui di seguito vi do una sintesi.

Quindi, se vuoi approfittare dei benefici della soia sulla salute, assicurati che stai mangiando solo varietà di soia fermentata ed evita invece tutti i prodotti di soia non fermentata.

Le opzioni salutary per soia fermentata includono:

* Natto, fagioli di soia fermentati con una consistenza appiccicosa ed un forte sapore did formaggio. E ricco di nattokinase, un diluente del sangue molto potente.

Natto è in realtà un cibo che mangio quasi ogni giorno in quanto è la prima fonte di vitamina K2 del pianeta e contiene un batterio dai potenti benefici, il Bacillus Subtilis. Natto di solito può essere trovato in qualsiasi negozio asiatico di alimentari.

* Tempeh, una tortina di soia fermentata con una consistenza ben soda e nocciolosa, con sapore di funghi.

* Miso, una pasta di soia fermentata saporita di consistenza burrosa (comunemente usato nella zuppa di miso).

* Salsa di soia: tradizionalmente, la salsa di soia è preparata dalla fermentazione di semi di soia, sale ed enzimi fermentativi, tuttavia si deve essere cauti, perché molte varietà in commercio sono realizzate artificialmente con un processo chimico.


Linee guida per una sana alimentazione

Per aiutarti nella ricerca di alimenti di cui devi nutrirti, sia che derivino da coltivazioni biologiche sia che vengano distribuiti da contadini locali, sia che vengano venduti in suermercatini locali, qui di seguito ci sono le linee guida per una salutare alimentazione :

1.Prodotti coltivati senza pesticidi e fertilizzanti chimici (alimenti biologici rientrano in questa descrizione, ma lo fanno anche alcuni alimenti non biologici)

2. Prodotti non geneticamente modificati.

3. Prodotti che non contengano ormoni per la cresita,antibiotici od altri farmaci.

4. Prodotti che non contengano niente di artificiale,
ne’ conservanti.

5. Che gli alimenti siano freschi (se si deve scegliere tra prodotti biologici secchi od appassiti e quelli freschi, quest’ultima può essere l'opzione migliore).

6. Prodotti che non provengano da allevamenti e
coltivazioni industriali.

7. Animali cresciuti con le leggi della natura (vale a dire che gli animali sono alimentati con loro dieta naturale, e non con una miscela di cereali e sottoprodotti di origine animale).

8.Prodotti cresciuti in modo sostenibile (utilizzando quel minimo di acqua perprotezione il terreno dalla siccita’, e trasformando i rifiuti di origine animale in fertilizzanti naturali, invece di inquinanti ambientali)

By Dr Mercola

Traduzione di
Claudio Capozza MBBS (Italy), Naturopathic Doctor (Australia)
Holistic Medicine
http://www.omeonet.info
http://tinyurl.com/iurn


Inviato da: Dr. Mercola